The handmade beauty.

Blog single

Di rientro dalle vacanze, non è raro osservare sul viso delle macchie più scure, soprattutto sul baffetto, sulla fronte o sulle guance. Questo è lo scotto da pagare per le lunghe giornate passate al sole senza curarsi di proteggere la pelle: i raggi UV hanno alterato la produzione di melanina con conseguente comparsa di iperpigmentazioni.

 

La melanina è un pigmento colorato distribuito nella pelle, nei capelli, negli occhi e in altri tessuti. È sintetizzata nei melanosomi, organelli unici situati nei melanociti epidermici, e svolge un ruolo chiave nella fotoprotezione. Alterazioni del metabolismo della melanina provocano disturbi della pigmentazione della pelle, come iperpigmentazione e ipopigmentazione. La sintesi di questo composto è influenzata da molti fattori (genetici, epigenetici, ormonali, nutrizionali, ambientali, principalmente i raggi UV).

 

All’inizio c’era l’idrochinone: una molecola in grado di bloccare la tirosinasi (enzima responsabile della produzione di melanina), distruggere i melanosomi e causare la necrosi dei melanociti (le cellule che producono la melanina). Tuttavia, un’esposizione prolungata all’idrochinone può condurre alla carcinogenesi, rendendo questa sostanza vietata nei cosmetici dal 2001.

 

Una valida alternativa è l’arbutina: un composto formato da una molecola di D-glucosio legato all’idrochinone. L’arbutina è strutturalmente simile alla L-tirosina (amminoacido di partenza per la formazione della melanina) e può legarsi al sito attivo della tirosinasi, agendo quindi come un inibitore competitivo e impedendo la sintesi di nuova melanina.

L’azione dell’alfa-arbutina sulla decolorazione è correlata non solo all’effetto inibitorio della tirosinasi, ma anche alle sue proprietà antiossidanti. Questo composto è un potente antiossidante che protegge le cellule (compresi i fibroblasti cutanei) dallo stress ossidativo eliminando e limitando la produzione di radicali liberi.

 

L’alfa-arbutina utilizzata da Herbelia nei suoi cosmetici (whitening cream per la cura domiciliare e land serum per  i trattamenti professionali) è ottenuta con un processo che ne garantisce l’elevata purezza ed è uno degli schiarenti della pelle più efficaci.

Aiuta a ridurre al minimo la comparsa di macchie cutanee e agisce sulle iperpigmentazioni già presenti, assicurando un tono della pelle uniforme dopo solo un mese.

Related posts

Torna su
Ricerca prodotto

Cerca il prodotto che desideri all'interno del nostro catalogo.
Seguici